Il nostro impegno per lo sviluppo della cultura di impresa nel Mediterraneo

Cibo e cultura del cibo sono la vera miniera di risorse dei Paesi dell'area Mediterranea. Una risorsa di cui le piccole e medie imprese dell'area Mediterranea non sanno esplorare appieno le potenzialità.

Tralasciando le ragioni storiche e politiche di questa situazione, una ragione fondamentale è a nostro avviso da ricercare nella scarsa diffusione di una vera cultura di impresa. Le polarità lungo cui si muovono le piccole e medi aziende dei Paesi Mediterranei sono da una parte una cultura del prodotto (tecnici che sanno fare buoni prodotti) e dall'altra una pratica della vendita (venditori che "presidiano la piazza").

La difficoltà più diffusa è quella di familiarizzare con i concetti del marketing e del branding maturati nella sfera nord-occidentale del globo e che oggi rappresentano l'anello mancante per riuscire a sostituire al concetto di transazioni commerciali il concetto di impresa e di progetto..

Marketing e branding non dovrebbero essere identificati e ridotti a parole come "pubblicità", "Comunicazione creativa", etc. come putroppo molte aziende tendono a pensare e praticare erroneamente.

Le piccole e medie aziende agroalimentari nei vari Paesi dell'area Mediterranea, Italia inclusa, fortemente legate all'agricoltura e al territorio, pur essendo produttrici di una varietà di eccellenze alimentari che non ha eguali al mondo, soffrono di queste difficoltà e faticano a guadagnare un primato nella mente dei consumatori e delle persone.  

E' questo il motivo che ci ha spinto a lavorare in quella sfera dell'impresa che sta tra prodotto e vendite e che rappresenta il cuore strategico del successo di ogni progetto imprenditoriale. Il risultato è un metodo di analisi e di elaborazione strategica che abbiamo elaborato appositamente per supportare i processi di ideazione, governo e sviluppo internazionale dei prodotti di qualità delle piccole e medie imprese Mediterranee. Il nostro metodo TREE-D (da albero nella lingua inglese) mutua i concetti del marketing e del branding con i cardini figurativi e valoriali del pensiero Meridiano. "Le imprese sono semi che diventano alberi" è la metafora generale che ispira e guida il nostro metodo di lavoro che si traduce in uno strumento facile ed efficace per supportare le scelte strategiche delle piccole e medie imprese Mediterranee che generalmente non dispongono di risorse interne adeguatamente qualficate per lo sviluppo tali aspetti.  


Cosa significa fare Branding con il cibo?

Fare branding con il cibo e del cibo significa passare da una mera  idea di produzione ad un’idea di Progetto, concepire il fare impresa come un viaggio avventuroso nel conoscere e nel saper fare. Significa avere consapevolezza  che conoscere e saper fare  partono dal suolo e arrivano alla vita e all’anima delle persone che del cibo si nutrono, parlano, sentono, pensano.

Fare branding con il cibo vuol dire saper cogliere le connessioni scientifiche, sociali, ambientali, estetiche del produrre, mettendo al centro la richiesta di senso che proviene dalle persone dentro o fuori l’azienda.

Studiare, ascoltare, fare, viaggiare, conoscere, gustare, scambiare sono gli elementi imprescindibili per la creazione delle mappe conoscitive che, muovendosi  tra teoria e pratica, contribuiscono all’innovazione e al successo dell’impresa.

"Branding food starts from the soil" sintetizza il nostro convincimento che il branding del food nei Paesi dell'area Mediterranea debba partire dal suolo per arrivare all'anima dei consumatori e delle persone. Sottolinea la volontà di  affermare il ruolo innovativo e di trasformazione sociale che l'agricoltura potrà assumere nei prossimi anni per rispondere ad alcune delle sfide più importanti dell'umanità: nutrire le persone e il pianeta, preservare gli ecosistemi, garantire la partecipazione, la conoscenza e la libertà di scelta delle persone su cibo e salute.


Marketing Mediterraneo ed Educazione progettuale

remomero, il nome che abbiamo scelto per il nostro progetto evoca Omero, il narratore Mediterraneo per eccellenza. remomero vuole essere veicolo e narratore di una nuova fase di sviluppo delle piccole e medie imprese Italiane e dei Paesi Mediterraneei. Una fase che getti le fondamenta per l'emersione sul mercato delle qualità distintive delle produzioni alimentari Mediterranee, basandola su una connessione forte e attiva con le esigenze vere delle persone.

"Mediterranean concept" traduce il nostro impegno nel fornire una assistenza qualificata alle piccole e medie imprese dei Paesi Mediterranei che vogliono costuire un percorso in questo senso. Allo stesso tempo traduce un Concept vero e proprio, spazio fisico e virtuale insieme, da noi progettato per i consumatori, per le persone che vogliono apprezzare, degustare e acquistare i prodotti remomero e i prodotti dei brand Mediterranei da noi selezionati.  

Accanto a queste attività promuoviamo e collaboriamo a programmi di studio e ricerca sulla cultura di impresa, della innovazione strategica e del Branding.  Partecipiamo a progetti di ricerca e formazione sulla qualità e sicurezza alimentare insieme ad Imprese, Istituzioni, Organizzazioni locali e Internazionali impegnate nella creazione di progetti interculturali per la promozione e lo sviluppo di start up innovative, incubatori di impresa nell’ambito agricolo, alimentare e non solo. La nostra assistenza al marketing, all'export delle imprese è sempre accompagnata da azioni di "Educazione progettuale" per la crescita e lo sviluppo delle piccole e medie imprese che producono alimenti e bevande di qualità in Italia e nei Paesi dell'area Mediterranea.

Per saperne di piu scrivici a: info@remomero.com