"remomero" è il nome che ho dato al viaggio di vita e lavoro iniziato più di venti anni fa attraverso i Paesi Mediterranei. E' il mio nome (Remo) più le idee, i progetti e le persone con cui ho avuto la fortuna di collaborare e in cui mi sono rispecchiato (Mero).


Per me che ho iniziato come agricoltore in un piccolo paesino delle Marche è stato un viaggio in prima classe. Ho avuto la fortuna di viaggiare attraverso uno dei luoghi più interconnessi al mondo. Con le sue migliaia di chilometri di coste,  la incredibile varietà di cibi e ricette risultato di scambi incessanti tra coste e villaggi interni, il Mediterraneo è forse il più ricco e affascinante multiverso del gusto e del cibo al mondo.

In tanti anni di lavoro in questa area geografica ho capito che la ricchezza dei cibi Mediterranei proviene da una miriade di piccole e medie imprese agricole e agroalimentari il cui lavoro si intreccia con i luoghi, le tradizioni, i suoli, i paesaggi che con le loro curve, i loro anfratti, le loro prospettive richiamano le curve e le inversioni della storia.

Mi sono chiesto cosa poteva essere utile per aiutare i tanti artigiani del cibo che ho avuto occasione di incontrare. Mi sono chiesto quale fosse la strada più efficace per aiutarli a far conoscere i gusti e le emozioni dei cibi Mediterranei nel mondo. La risposta è stata a suo modo semplice: portare il mondo dentro l'impresa.

E' da questa intuizione che è nato il Metodo TREE D.

Ho studiato e frequentato per tanti anni le teorie e le pratiche del marketing e del branding di origine americana avendo allo stesso tempo il privilegio di un osservatorio privilegiato, potendo stare a contatto quotidiano con la realtà di migliaia di piccole e medie imprese in Italia e nei Paesi Mediterranei. Ho capito che era necessario un metodo capace di tradurre i principi del marketing strategico per chi, in fin dei conti, non aveva scelto di fare una multinazionale del cibo ma aveva semplicemente scelto di produrre del buon pane e del buon vino.  

E' accaduto nella applicazione pratica con le aziende che mi sono accorto che il Metodo TREE-D era molto di più di un metodo. La sua applicazione apre la strada ad una nuova filosofia dell' impresa, ad un modo nuovo di pensare, essere ed agire dell'organizzazione. Una organizzazione che si sviluppa al pari di un organismo e che, sulla base di una visione del futuro diventa capace di influenzare il presente, che si rende più libera di evolvere nella relazione con le persone, capace di produrre innovazione di valore, di adattarsi al mercato ma anche di trasformarlo.  

Remo Ciucciomei

6 Agosto 2022

PS: nel caso non l'avessi colto dentro il nome remomero c'è anche Omero! :)




Principali progetti che remomero ha contribuito a far nascere nei Paesi Mediterranei

 

Consorzio interuniversitario per la ricerca e la formazione sulla sicurezza alimentare Rifosal (di cui è attualmente membro del Comitato Scientifico). 

BioQualità srl (1991) società di consulenza 

Istituto Mediterraneo di Certificazione IMC (AN) (1995) (IMC ha a sua volta contribuito alla formazione di una delle aziende leader nelle certificazioni di qualità nei Paesi Mediterranei CCPB di Bologna)

Mediterranean Center for agriculture inspection and certification in Egitto (2000), CCPB Egypt

IMC Tunisie - CCPB Tunisie (2001) 

IMC Turk (2007) operativa in Turchia 

IMC Liban (2005) CCPB Middle East, operativa in Libano e in tutti i Paesi dell'area Medio-Orientale 

IMC Maroc (2008) CCPB Maroc operativa in Marocco.  

Conosci il tuo Pasto.  Primo schema di certificazione accreditato per la garanzia della filiera agricoltura-ristorazione

remomero sal Piattaforma di servizi per la promozione e l'assistenza strategica dei processi di internazionalizzazione e di branding delle piccole e medie imprese Italiane e dei Paesi dell'area Mediterranea.